La Rete in rete

copertina periodo Covid-19

I colloqui di supporto del progetto “La Rete in Rete” sono rivolti a chiunque viva situazioni di disagio e malessere psicologico correlati a questo periodo di emergenza sanitaria (Covid-19).

I colloqui avverranno tramite Skype (o analoghe piattaforme telematiche) o telefonicamente (per chi non se la sentisse di sostenere la modalità “videochiamata”).

Questo servizio si rivolge a chi:

  • Si trova in contatto diretto o indiretto con le patologie correlate a Covid-19
  • Lotta in prima linea o si trova in situazioni lavorative a rischio di esposizione del contagio
  • Sente la solitudine come eccessivamente dolorosa e crede di non riuscire più a sopportarla
  • Avverte di non riuscire più a sostenere il peso dei conflitti familiari e/o delle dinamiche relazionali distruttive e invalidanti, aggravate o accresciute in questo momento di convivenza forzata

Il primo colloquio sarà gratuito per consentire, a chiunque voglia “mettersi in gioco” in questa nuova modalità di supporto, di sperimentare il sentirsi o meno a proprio agio e per valutarne il reale aiuto in termini di diminuzione di angoscia, malessere e agitazione.

Per maggiori informazioni relative a durata del colloquio, onorario e modalità e/o per prendere appuntamento contattare la Dott.ssa Chiara Spadaro al 380/3557454.

“I Pensieri sono in espansione illimitata come l’universo delle stelle… Pensieri nascono qua e là, brillano, si attirano, si equilibrano, esplodono, si frammentano, si agglutinano… il Pensare li contiene, li trasforma, dona loro forme o parole” (Didier Anzieu)